Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

L' Agenzia Spaziale Europea e l’accesso globale allo spazio: la missione dell’Intermediate eXperimental Vehicle, mini shuttle europeo

Il rientro atmosferico costituisce un elemento fondamentale dell’accesso globale allo spazio, accesso che comprende sistemi di lancio e messa in orbita e sistemi di rientro per il ritorno dalla stessa. Pertanto per garantire all’Europa l’accesso globale allo spazio è necessario consolidare la capacità di realizzare sistemi di rientro, puntando in particolare a rafforzarne flessibilità e affidabilità. Il progetto dell’Intermediate eXperimental Vehicle (IXV) s’inserisce in questa logica, con l’obiettivo sia di verificare in volo le prestazioni di un veicolo sperimentale concepito per effettuare un ritorno dall’orbita in modo controllato, manovrato e, dunque, flessibile, che di sperimentare una missione europea “globale” in cui la fase di ascesa equatoriale è realizzata attraverso l’utilizzo del nuovo razzo di lancio europeo VEGA.

Relatori: Giorgio Tumino IXV Programme Manager, Agenzia Spaziale Europea (ESA); Ilaria Zilioli IXV Contracts Officer, Agenzia Spaziale Europea (ESA)
TAGS
  • agenzia spaziale europea
  • ESA
  • Terra
  • Universo
  • osservazione della Terra
  • shuttle
  • Vehicle
  • veicolo di rientro
  • stazione spaziale internazionali
  • Orbita
  • energia termica
  • energia cinetica
  • system trade off
  • traiettoria
  • clima
  • aerodinamica
  • aerotermodinamica
  • guida
  • navigazione
  • controllo
  • missione spaziale
  • stazioni di terra
  • tecnologia
  • industria
  • Shuttle
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166