Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

Perché un farmaco salvavita può anche uccidere: il caso della coagulazione del sangue

La coagulazione trasforma il sangue da fluido a solido fuori del corpo e blocca le emorragie. In condizioni patologiche, questo processo può avvenire all’interno delle arterie o delle vene causando gravi malattie. Per mezzo della coagulazione è assicurata l’integrità dei vasi sanguigni; questo meccanismo si è evoluto a partire dagli invertebrati parallelamente allo sviluppo del sistema circolatorio. Fra le funzioni della coagulazione vi è quella di prevenire l’ingresso di germi dall’esterno del corpo, collaborando in tal modo ai processi di difesa naturale. Numerose funzioni cellulari e reazioni chimiche controllano dove e quando il sangue coagula e la loro alterazione può causare gravi manifestazioni patologiche. Solo una dettagliata comprensione dei meccanismi della coagulazione può rendere possibile la prevenzione e cura delle malattie trombotiche evitando i rischi di complicazioni emorragiche potenzialmente fatali.

Relatore: Zaverio Ruggeri Dipartimento di Medicina Molecolare e Sperimentale, Istituto di Ricerca The Scripps, La Jolla, California, USA
Introduce: Luca Guidotti Istituto di Ricerca The Scripps, La Jolla, California, USA
TAGS
  • sangue
  • coagulazione
  • trombi
  • emorragie
  • arterie
  • vene
  • sistema circolatorio
  • trombosi
  • omeostasi
  • equilibrio dinamico
  • rete di fibrina
  • batteri
  • infezione batteriche
  • immunità innata
  • coagulazione negli invertebrati
  • emolinfa
  • trombina
  • coagulo
  • fibrinogeno
  • globuli rossi
  • globuli bianchi
  • piastrine
  • tappo piastrinico
  • placca ateromatosa
  • occlusione
  • trombosi arteriosa
  • trombosi venosa
  • farmaci antipiastrinici
  • farmaci anticoagulanti
  • eparina
  • dicumarolo
  • anti- vitamina k
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166