Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

Verso una mano bionica: risultati recenti e prospettive future

La sostituzione di una mano mancante con una artificiale funzionale è un antico bisogno e desiderio. La mano è uno strumento potente e la sua perdita provoca gravi problemi dal punto di visita fisico e psicologico. La necessità di un arto protesico versatile con controllo motore intuitivo e feedback sensoriale realistico è enorme e il suo sviluppo è assolutamente necessario per il prossimo futuro. In questa presentazione, vi mostrerò i nostri recenti risultati circa la possibilità di registrare le informazioni motore da nervi efferenti e per stimolare i nervi afferenti utilizzando impianti intraneurali. Abbiamo dimostrato che utilizzando questo approccio è possibile ripristinare la connessione bidirezionale tra una protesi di mano e il sistema nervoso. Questa scoperta può aprire interessanti opportunità per lo sviluppo di protesi di mano più efficaci e utili.

Interviene: Silvestro Micera Istituto di BioRobotica, Scuola Superiore Sant’Anna e l’École Politechnique Fédérale de Lausanne, Svizzera
Introduce: Andrea Remuzzi Università degli Studi di Bergamo
TAGS
  • mano
  • mano artificiale
  • mano bionica
  • robotica
  • protesi artificiali
  • impianti intraneurali
  • sistema nervoso
  • nervi afferenti
  • nervi efferenti
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166