Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

La questione del bello

Il mondo incarna il concetto di bello? Pitagora e Platone intuirono che dovrebbe; Newton e Maxwell dimostrarono come potrebbe. La fisica moderna, e specialmente la fisica quantistica alla sua base, risponde con un “Si!” molto più risonante e definitivo. Per dimostrarlo, Frank Wilczek si avvarrà di storia, arte e anche scienza. Racconterà, inoltre, le sue speranze per una descrizione della natura ancor più unificata e bella e come queste guidino le attese per future scoperte.

Interviene: Frank Wilczek Premio Nobel per la Fisica nel 2004 Introduce: Renato Angelo Ricci Comitato Scientifico Associazione BergamoScienza

Breve biografia di Frank Wilczek:

Premio Nobel per la Fisica nel 2004
Nato: 15 Maggio 1951, New York, NY, USA
Affiliazione al momento del premio: Massachusetts Institute of Technology (MIT), Cambridge, MA, USA
Motivazione per il premio: “per la scoperta della libertà asintotica nella teoria delle interazioni forti”
TAGS
  • bello
  • bellezza
  • fisica moderna
  • fisica quantistica
  • natura
  • Pitagora
  • numero
  • teorema di Pitagora
  • armonia
  • Platone
  • simmetria
  • solidi platonici
  • Newton
  • forza
  • gravità
  • Principia
  • gravitazione universale
  • calcolo
  • calcolo infinitesimale
  • moto
  • Maxwell
  • perfezione matematica
  • campo elettrico
  • campo magnetico
  • William Blake
  • Chladni
  • musica
  • atomi
  • Modello Standard
  • supersimmetria
  • Susy
  • LHC
  • Large hadron collider
  • CERN
  • equazioni
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166