Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

Vaccini oggi e domani

Tutta la storia della vita dell'uomo sul pianeta è drasticamente cambiata dal giorno in cui Edward Jenner somministrò il primo vaccino a un bambino inglese. La storia delle "pestilenze" che facevano stragi di interi popoli cambiò drasticamente e per sempre con il succedersi di vaccinazioni sempre più efficaci contro un gran numero di agenti patogeni fino all'ottenimento di risultati impensabili come l'annullamento di alcune malattie per tutta l'umanità. Oggi un diverso concetto di cautela e di principio di precauzione tendono a far "pesare" di più il rischio rispetto all'efficacia. Inoltre la diffusione incontrollata e incontrollabile di notizie non scientifiche e di ciarlatani (mossi da biechi interessi economici), mettono a repentaglio, periodicamente e in paesi diversi, le campagne di vaccinazione con rischi immensi per la salute di tutti. Ancora una volta si assiste al diffondersi di opinioni avverse alla scienza e alla ricerca, anche in questo campo in cui la medicina tradizionale risultava vincente: riusciremo a sconfiggere le paure irrazionali e a far valere le evidenze più delle impressioni?

Interviene: Antonio Lanzavecchia Istituto di Ricerca in Biomedicina di Bellinzona; Rino Rappuoli Chief Scientist Vaccines Siena, GSK
Introduce: Martino Introna segretario Comitato Scientifico Associazione BergamoScienza
TAGS
  • vaccini
  • vaccinazioni e rischi
  • vaccini e paure
  • salute
  • autismo
  • eliminare malattie
  • poliomelite
  • linfociti
  • sistema immunitario
  • malattie infettive
  • patogeni
  • OMS
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166