Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

Storia del restauro e storie di restauri. Bergamo tra passato e futuro

La storia del restauro per oltre un secolo si è intrecciata con quella di Bergamo, portando la città orobica a primeggiare nel mondo per la scientificità e altissima nomea dei suoi illustri restauratori. L’Associazione Restauratori Bergamo e l’Università degli Studi di Bergamo, in collaborazione con l’Accademia Carrara, propongono così un convegno che raduni per un giorno alcuni tra i maggiori esperti e studiosi di storia del restauro e i rappresentanti dei tre principali organi di tutela italiani: l’Istituto Superiore Centrale del Restauro, l’Opificio delle Pietre Dure e Venaria Reale. Obiettivo della giornata è tanto il narrare il glorioso passato e le tradizioni bergamasche - basti citare tra tutti Secco Suardo e il suo manuale e le epiche figure di Luigi Cavenaghi e Mauro Pellicioli - ma anche presentare interventi di eccezionale portata contraddistinti dall'utilizzo di tecnologie scientifiche all'avanguardia.

Relatori: Roberto Bellucci Opificio delle Pietre Dure di Firenze; Caterina Bon Valsassina Soprintendenza Speciale per Patrimonio storico, artistico, etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Venezia e dei comuni della gronda lagunare; Giorgio Bonsanti Università degli Studi di Firenze; Ciro Castelli Opificio delle Pietre Dure di Firenze; Marco Ciatti Opificio delle Pietre Dure di Firenze; Marisa Dalai Emiliani Università La Sapienza di Roma; Cecilia Frosinini Opificio delle Pietre Dure di Firenze; Cristina Giannini Seconda Università degli Studi di Napoli; Isabella Lapi Ballerini Opificio delle Pietre Dure di Firenze; Elena Lissoni Università Cattolica di Milano; Emanuela Ozino Caligaris Venaria Reale Centro Conservazione e Restauro; Matteo Panseri Politecnico di Torino; Simona Rinaldi Università della Tuscia di Viterbo, Lidia Risotto Venaria Reale Centro Conservazione e Restauro, Lanfranco Secco Suardo Associazione Giovanni Secco Suardo; Anna Maria Spiazzi, Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico e demoantropologico per la provincie di Venezia, Belluno, Padova e Treviso; Domenico Toniolo Università degli Studi di Padova; Giovanni Valagussa Pinacoteca dell’Accademia Carrara di Bergamo
TAGS
  • ritocchi a vernice
  • Cavenaghi
  • restauro
  • pittura
  • quadri
  • Secco Suardo
  • Firenze
  • beni culturali
  • restauratore
  • Pelliccioli
  • Accademia Carrara
  • Progetto Mantegna
  • frammenti
  • stuccatura
  • Basilica di San Francesco
  • Assisi
  • intonaco
  • Giotto
  • materiali
  • tecniche di restauro
  • conservazione
  • opere
  • storia dell’ arte
  • tomografia assiale computerizzata
  • reliquie
  • diffrattometro
  • colore
  • tela
  • tecnica di distacco
  • documentazione
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166