Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

L'era dell'antropocene

Il pianeta terra è entrato in una nuova fase della sua storia. La presenza e il comportamento dell’uomo sta influenzando direttamente il clima in modo così radicale da sfuggire a ogni nostra possibilità di controllo. Oggi siamo quasi al culmine di un processo che ha avuto inizio durante la prima rivoluzione industriale con l’invenzione del motore a scoppio e la terra è entrata nella nuova età cronogeologica che il grande chimico Paul Crutzen propone di chiamare “antropocene”. Egli ha ottenuto il premio Nobel per la chimica grazie alle scoperte sul buco nell’ozono. 


relatore: Paul Crutzen premio Nobel per la chimica 1995 moderatore: Andrea Parlangeli fisico e giornalista scientifico.

Breve biografia di Paul Crutzen:

Premio Nobel per la Chimica nel 1995

Nato: 3 Dicembre 1933, Amsterdam, Olanda

Affiliazione al momento del premio: Max-Planck- Institut für Chemie, Mainz, Repubblica Federale Tedesca

Motivazione per il premio: “per il suo lavoro sulla chimica dell’ atmosfera, in particolare sulla formazione e decomposizione dell’ozono”
TAGS
  • atmosfera
  • composizione dell’atmosfera
  • Terra
  • clima
  • ozono
  • buco dell’ozono
  • raggi ultravioletti
  • ozonosfera
  • tumori
  • chimica
  • chimica atmosfera
  • antropocene
  • clorofluorocarburi
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166