Per poter visualizzare il video devi iscriverti o fare accesso alla piattaforma

L'astronomia spaziale svela i mostri del cielo

Tutto è cominciato con l’astronomia spaziale: solo con strumenti in orbita, fuori dall’atmosfera terrestre che la assorbe, abbiamo potuto studiare l’emissione X e gamma dei corpi celesti. Grazie ai dati raccolti da telescopi come XMM-Newton, Integral, Swift, Agile e Fermi possiamo oggi osservare il comportamento di veri e propri mostri del cosmo, i più potenti acceleratori di particelle dell’Universo.

Intervengono:
Patrizia Caraveo, Istituto Nazionale di Astrofisica
Monia Azzalini, Osservatorio di Pavia
TAGS
  • astronomia spaziale
  • emissioni
  • corpi celesti
  • telescopi
  • cosmo
  • acceleratori di particelle
AGGIUNGI MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA SCHEDA
AGGIUNTA PAROLE CHIAVE

ASSOCIAZIONE BERGAMOSCIENZA C/O BERGAMOSCIENCECENTER
SEDE SOCIALE: VIALE PAPA GIOVANNI XXIII, 57 - 24121 BERGAMO - C.F. 95150570166